Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_dortmund

Documentazione probatoria della residenza all'estero ai fini dell'iscrizione all'AIRE

Data:

31/12/2012


Documentazione probatoria della residenza all'estero ai fini dell'iscrizione all'AIRE

Il DDL 223/2012 introduce la previsione che la dichiarazione presentata dai cittadini italiani all’estero agli uffici consolari per l’iscrizione all’AIRE debba essere corredata da documentazione probatoria dell’effettiva residenza all’estero dei richiedenti.
Limitatamente alla residenza all’estero, infatti, non possono trovare applicazione le norme sull’autocertificazione di cui all’art. 46 del DPR 445/2000, poiché la residenza all’estero non è un dato di cui le amministrazioni pubbliche italiane sono in possesso né lo possono acquisire d’ufficio da altri enti della PA italiana.


149